Imposta Lingua:

Italian (IT) English (UK)

Convegno "Artificial Intelligence and Health" - 18 Settembre 2019

Il nuovo evento della Fondazione Francesco Balsano dal titolo “Artificial Intelligence and Health” si terrà a Roma il 18 Settembre p.v. presso l'Auditorium Maxxi.

Il Simposio si svolgerà nel contesto "ACM Celebration of Women in Computing: womENcourage 2019" (16-18 Settembre 2019) e si propone di incoraggiare la carriera di giovani studentesse in ICT. https://womencourage.acm.org/2019/program/

L'iscrizione al Convegno è possibile, tramite registrazione al sito https://womencourage.acm.org/2019/registration/. Bisognerà iscriversi scegliendo l’opzione One Day Pass e seguire le istruzioni fino ad avere la possibilità di scegliere di iscriversi al workshop dal titolo: Artificial Intelligence and Health.

Programma minisimposio "Artificial Intelligence and Health"

E' Arrivato NAO

NAO, IL ROBOT UMANOIDE ALL’OSPEDALE SAN SALVATORE DELL’AQUILA

Martedì 11 Giugno al PS pediatrico dell’Ospedale San Salvatore (ASL1 L’Aquila-Avezzano-Sulmona) “timbrerà il cartellino” NAO, il robot umanoide di ultima generazione in grado di interagire in modo personalizzato con i piccoli pazienti grazie alla sua “intelligenza sociale”.  

Al momento dell’arrivo in pronto soccorso, NAO aiuterà a superare l’ansia, il profondo malessere e l’intensa paura che ogni bambino prova in situazioni di emergenza.

NAO fa parte del progetto “Robot Therapy in Pediatric Emergency” nato dalla collaborazione tra l’Università degli Studi dell’Aquila e l’Università Federico II di Napoli.

I bambini e le famiglie potranno incontrare il robot NAO anche durante l'evento Street Science, che riempirà il centro storico dell'Aquila con conferenze, laboratori, spettacoli e mostre interattive il 27 settembre 2019.

VIDEO INTERVISTA:

https://www.youtube.com/watch?v=jcYAAMzEV5g&feature=youtu.be&fbclid=IwAR0Zo-gg13gt6wUvkwrr2RLg3z1GP7fF2zl7wQFjteO8Vcmi15NiJY_t56o

RASSEGNA STAMPA:

https://news-town.it/cultura-e-societa/25318-l-aquila-l-11-giugno-in-ospedale-arriva-nao,-il-robot-che-aiuta-i-bambini.html

http://www.rete8.it/cronaca/456laquila-il-robot-nao-incontra-i-piccoli-pazienti-in-ospedale/

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/ospedale-l-aquila-arriva-nao-il-robot-che-aiuta-i-bambini/691500-283/

Robot Therapy in Pediatric Emergency

NAO, IL ROBOT CHE RESTITUISCE IL SORRISO AI BIMBI MALATI

Al via il progetto “Robot Therapy in Pediatric Emergency” nato dalla collaborazione tra l’Università degli Studi dell’Aquila e l’Università Federico II di Napoli.
Responsabile dell’iniziativa la Prof.ssa Clara Balsano, Direttore della Scuola di Specializzazione di Medicina d’Emergenza/Urgenza, Università dell’Aquila e Presidente della Fondazione Francesco Balsano.
Dal 1 Giugno il PS pediatrico dell’Ospedale San Salvatore (ASL1 L’Aquila-Avezzano-Sulmona), diretto dal Prof. Alberto Verrotti, sarà dotato di un robot umanoide di nome NAO.
Si chiama NAO ed è un robot umanoide dell’ultima generazione in grado di interfacciarsi ed interagire con i piccoli pazienti; di interpretarne gli stati d’animo e le condizioni psicofisiche grazie agli algoritmi di cui è dotato. Questi, combinati a parametri clinici e biochimici, consentiranno a NAO, un’interazione personalizzata con il bambino il quale vedendo nel robot una sorta di super-eroe, sarà immune da quell’ansia e da quel timore che la vista di un camice bianco può suscitare, a discapito di una proficua collaborazione con il pediatra. In altre parole l’intelligenza “sociale” di cui NAO è dotato gli permetterà, sotto l’attento controllo del gruppo di lavoro diretto dalla professoressa Dina Di Giacomo, di interagire emotivamente con i bambini. Il sistema di algoritmi con cui il robot è stato realizzato gli consentirà di adattarsi al comportamento del bambino in modo da intervenire positivamente quando compaiono segnali di allarme, sofferenza o anche soltanto cambi di umore.
Non solo, i bambini e le famiglie potranno incontrare il robot NAO anche durante l'evento Street Science, evento che riempirà il centro storico dell'Aquila con conferenze, laboratori, spettacoli e mostre interattive il 27 settembre 2019.
Il software del robot NAO verrà studiato e implementato dal gruppo diretto dalla Prof Silvia Rossi, responsabile del laboratorio PRISCA, Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione, Università Federico II di Napoli.
Il progetto che si inserisce in un contesto più ampio volto alla realizzazione di una Olistic City che vedrà la luce proprio all’Aquila, una città ancora traumatizzata dalle ferite infertele dallo spaventoso terremoto del 6 aprile 2009.

RASSEGNA STAMPA:

https://www.tg24.info/rubriche/nao-il-robot-in-corsia-che-restituisce-il-sorriso-ai-malati/https://news-town.it/cultura-e-societa/25055-pronto-soccorso-pediatrico-san-salvatore-ecco-nao

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/pediatria-l-aquila-al-via-progetto-nao-il-medico-robot-che-restituisce-il-sorriso-ai-bambini-malati-/689708-283/

https://www.ilcapoluogo.it/2019/05/21/pediatria-arriva-nao-il-robot-che-restituisce-il-sorriso-ai-bambini-malati/

http://www.radiolaquila1.it/eventi/item/42502-nao-al-pronto-soccorso-dell-aquila-un-robot-che-restituisce-il-sorriso-ai-bambini-malati

http://www.ilcentro.it/l-aquila/ecco-nao-il-robot-che-aiuta-i-bambini-1.2228481

"Intelligenza Artificiale, istruzioni per l'uso"

Articolo di Sanità24 - Il Sole 24 Ore a firma della Prof.ssa Clara Balsano

Ci sono dilemmi che non possono essere affrontati e risolti solo attraverso indicatori di convenienza. L’innovazione tecnologica deve spesso fare i conti con un “sottostante” di pensiero non economico, quel famoso pensiero olistico entro il quale confluiscono componenti etiche, filosofiche, antropologiche, religiose, politiche.

Leggi tutto

Convegno "Artificial Intelligence and Health"

ARTIFICIAL INTELLIGENCE AND HEALTH 

Intelligenza Artificiale e Medicina verso un obiettivo comune: migliorare la salute e l’aspettativa di vita della popolazione mondiale 

 

Il prossimo 14 dicembre si svolgerà presso l’Aula Convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Roma, il convegno Artificial Intelligence and Health, promosso dalla Fondazione Francesco Balsano. I più grandi esperti del settore discuteranno il tema, oggi sempre più attuale e dibattuto, dell’Intelligenza Artificiale e della sua applicazione nel campo della tutela della salute. 

Come è noto, il progresso dell’intelligenza artificiale consente il trattamento sempre più raffinato di dati attraverso la realizzazione di piattaforme e devices dedicati, applicabili all’area della diagnostica, della terapia e della prevenzione praticata in larga scala, comportando, tra l’altro, una significativa riduzione dei costi attraverso una riaggregazione dei servizi. 

Per registrarsi all'evento: 

http://convegni.fondazionefrancescobalsano.it/

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dalla ricerca di base al trasferimento tecnologico

Idee, conoscenze e nuovi possibili bersagli terapeutici per patologie infettive, neoplastiche e neurodegenerative: un incontro con le imprese e la società

 L’analisi e la creazione di molecole innovative per la ‘target therapy’, cioè la cura personalizzata sul singolo paziente grazie alla quale, ad esempio, sono nate le ‘nanoferritine’ già sperimentate con successo sul melanoma e sul tumore pancreatico e con ottime prospettive per il sarcoma e l’epatocarcinoma. E' stato questo uno dei temi trattati durante l'incontro ‘From Basic Research to Technology Transfer’ che si è tenunto mercoledì 3 maggio 2017,  presso l’Aula Convegni del Consiglio nazionale delle ricerche, Piazzale Aldo Moro 7, Roma.

L’evento è stato organizzato dall’Istituto di biologia e patologia molecolari (Ibpm-Cnr) diretto da Clara Balsano: 66 ricercatori del CNR hanno illustrato i risultati dei loro studi su nuovi biomarcatori diagnostici e prognostici di patologie infettive, neoplastiche e neurodegenerative. Sono state tra le altre illustrate la scoperta del ‘citocromo bd’, utile allo sviluppo di antibiotici di nuova generazione, e una nuova via intracellulare coinvolta nella trasformazione neoplastica, target potenziale di nuove terapie antitumorali, l’asse rame/cMyc.

La maggior parte delle ricerche presentate sono finanziate da Telethon e dall’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc). La lettura magistrale è stata  affidata a Giovanni Blandino - direttore dell’Unità di oncogenomica ed epigenetica dell’Istituto Tumori Nuovo Regina Elena di Roma - che ha recentemente identificato nuovi possibili bersagli terapeutici per controllare gli effetti dell’oncogene p53, notoriamente coinvolto nello sviluppo di patologie neoplastiche.

Al convegno hanno partecipato eminenti esponenti del mondo accademico e della ricerca.

E’ stato inoltre previsto uno spazio espositivo dove è stato possibile per i rappresentanti delle imprese interessate prendere contatto diretto con i singoli ricercatori.

Programma dell'evento

Link rassegna stampa evento:

http://www.cnrweb.tv/dalla-ricerca-di-base-al-trasferimento-tecnologico/

https://www.youtube.com/watch?v=3oLCHp5C4oA&feature=youtu.be

 

Questo sito utilizza i Cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si accetta la Cookie Policy Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

 

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l'esperienza di utilizzo di un sito.
Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti ad esempio, di selezionare tutte le volte la lingua, di impostare la barra di accessibilità o di ripetere la stessa scelta dinnanzi ad un banner, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive.
Oppure possono servire per fare dei "sondaggi anonimi" su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.

Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma "variabile=valore" (esempio: "dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15"). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente.

Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

 

Cookie tecnici

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente (ad esempio il Login). 
All’interno della definizione di cookie tecnici si distinguono i cookie di navigazione o i cookie di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); i cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso e ancora, i cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. 
QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE DI PROFILAZIONE.

Cookie di "Terze Parti": Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.
Per maggiori informazioni, si rimanda all'informativa di Google Analytics.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

 

Come gestire i cookie sul tuo PC

Viene richiesto il consenso dell'utente all'uso di queste tecnologie di acquisizione e conservazione dei dati fornendogli una notifica automatica del loro uso e dandogli la possibilità di scegliere di disabilitarle, come descritto in precedenza.

Questi può decidere di non consentire l'uso di cookie proprietari a scopo pubblicitario tramite il programma Ad Choice.

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato.

Alcuni browser consentono la "navigazione anonima" sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la "navigazione anonima" consultare la documentazione del browser utilizzato.

 

Come cancellare e disabilitare i cookie

Nel caso volessi bloccare cookie ti ricordiamo che questo potrebbe avere un impatto negativo sull’usabilità di alcuni siti web.
La maggior parte dei browser comunque ti permette di rifiutare/accettare i cookie.